Prenota

Magdi Cristiano Allam: “Il suicidio demografico dell'Europa e le relative conseguenze”

L’evento vedrà come relatore d’eccezione il giornalista e saggista Magdi Cristiano Allam che esporrà i contenuti della sua ultima opera letteraria “Il suicidio demografico dell’Europa e le relative conseguenze” nella quale si afferma che in Europa, senza rendercene realmente conto, stiamo subendo una vera e propria “sostituzione etnica”, e questa realtà oggettiva riguarda in particolar modo la popolazione italiana. Tutto ciò è frutto di una strategia deliberata, pianificata e finanziata, ma la maggioranza degli italiani non ne è del tutto consapevole e assiste passivamente ad una eutanasia demografica che non ha precedenti nella Storia dell’umanità.

I fatti, i numeri e le proiezioni statistiche non lasciano dubbi e attestano che siamo destinati, nel giro di poche generazioni, ad estinguerci come popolazione e, in parallelo, a morire come civiltà italiana. L’Ocse indica infatti che l’Italia già ora è uno dei Paesi più vecchi del mondo (con 38 ultra-65enni ogni 100 persone tra i 20 e i 64 anni) e nel 2050 gli italiani ultra-65enni saranno 74 ogni 100! L’Istat prevede inoltre che nel 2065 un terzo della popolazione residente sarà formata da stranieri, prevalentemente islamici.

Vi aspettiamo numerosi Domenica 21 Gennaio 2024, ore 10:00 presso la sala eventi del Sabaudia Hotel & SPA.

La partecipazione è gratuita. Per assicurassi un posto seduto si consiglia di iscriversi  tramite il seguente link: PRENOTA ADESSO

 

Note sull’autore

Magdi Cristiano Allam (Il Cairo, 22 aprile 1952) è un giornalista, politico e scrittore egiziano naturalizzato italiano. Si è convertito al cristianesimo nel 2008 con il battesimo ricevuto da papa Benedetto XVI.

È stato vicedirettore del «Corriere della Sera» dal 2003 al 2008, ed è stato editorialista del quotidiano «il Giornale». È autore di vari saggi di successo, fra cui i bestseller: Vincere la paura (Mondadori 2005) e Islam. Siamo in guerra (MCA Comunicazione, 2015), Maometto e il suo Allah. Ovvero, l’invenzione del Corano (Piemme, 2017).

Questo sito utilizza cookie tecnici proprietari e cookie analitici di terze parti per offrire agli utenti una migliore esperienza di navigazione. Cliccando “accetta” autorizzi ad usare i cookie analitici, mentre cliccando “mantieni disabilitati” rifiuti tali cookie.
Per maggiori informazioni, consulti la nostra Informativa Privacy Policy.